Progetti

2009 – 2019

INGEGNERIA NATURALISTICA
  • Interventi di ripristino di habitat dunali di importanza comunitaria, sviluppo della specie prioritaria Stipa veneta* e riduzione degli impatti antropici in 4 siti Natura 2000 mediante tecniche di ingegneria naturalistica, nell’ambito del progetto REDUNE – LIFE16 NAT/IT/000589 – Restoration of dune habitats in Natura 2000 Sites oft he Veneto coast.Partner coinvolti, oltre a SELC: Soc. Coop.: Università di Venezia, Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario (Veneto Agricultura), European Project Consulting.
    Committente: Comunità Europea – Divisione Ambiente
    Periodo 2017 – 2022
  • Interventi di trapianto di fanerogame marine di tipo compensativo in un’area costiera destinata ad un intervento di “reclamation” per l’ampliamento dell’aeroporto internazionale di Doha (Qatar). Collaborazione alla progettazione, esecuzione, monitoraggio triennale.
    Committente: Technital SpA (Qatar Branch), per il Ministero dell’Ambiente del Qatar
    Periodo: 2014 – 2017
  • Interventi di ingegneria naturalistica a basso impatto, mediante l’impiego di fascinate, refluimento di sedimenti, trapianto di zolle vegetate, barriere frangivento e frangionda, allo scopo di difendere dall’erosione le barene e le paludi più interne della Laguna di Venezia. Le attività si collocano nell’ambito del progetto VIMINE, co-finanziato dall’Unione Europea: LIFE 12/NAT/IT/001122 – An integrated approach to the sustainable conservation of intertidal salt marshes in the lagoon of Venice. Partner coinvolti, oltre a SELC Soc. Coop.: Università di Padova – Dip.to Ingegneria Industriale; Comune di Venezia; Min. delle Infrastrutture e Trasporti – Provveditorato alle OO.PP. del V., T.A.A., F.V.G.; Consorzio di Bonifica Acque Risorgive; Agenda 21 Consulting srl; AttivaMente Cooperativa sociale Onlus; Foundation for Sustainable Development (Olanda).
    Committente: Comunità Europea – Divisione Ambiente
    Periodo 2013 – 2017
  • Confezionamento e fornitura fascine per il ripristino delle erosioni di sponde ed arginali lungo il fiume Zero
    Committente: Acque Risorgive
    Periodo: 2018
  • Posa di sistemi di ancoraggio eco-compatibili per la salvaguardia di Posidonia oceanica e di altre macrofite acquatiche, esecuzione di trapianti pilota di fanerogame marine, attività di monitoraggio e definizione di un sistema di gestione integrato per le fanerogame in Adriatico in tre siti facenti parte della Rete Natura 2000 e sottoposti a un certo grado di pressione antropica: Golfo di Panzano (Monfalcone), litorale brindisino del Parco Naturale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo e Parco Nazionale delle Incoronate (Croazia) nell’ambito del Progetto SASPAS, finanziato dal programma Interreg che mira a preservare e migliorare lo stato di conservazione degli ecosistemi presenti sul fondale del Mare Adriatico.Committente: Comunità Europea – Divisione Ambiente
    Periodo: 2019 – in corso
  • Monitoraggio ambientale in fase di ante operam e corso d’opera delle fanerogame marine e delle specie della Direttiva Habitat. Trapianto di fanerogame marine e operazioni di messa in sicurezza di altri organismi di valore conservazionistico nell’ambito dei lavori di realizzazione degli impianti di strumentazione e controllo della teleguidata Lido – Arsenale presso la bocca di porto di Lido – S. Nicolò.
    Committente: C.C.C. Cantieri Costruzioni Cemento S.p.A
    Periodo: 2013-2017
  • Intervento di trapianto di fanerogame marine di tipo compensativo in un’area costiera destinata ad un intervento di “reclamation” per l’ampliamento dell’aeroporto internazionale di Doha (Qatar). Collaborazione alla progettazione, esecuzione, monitoraggio triennale.
    Committente: Technital SpA (Qatar Branch), per il Ministero dell’Ambiente del Qatar
    Periodo: 2014 – 2017
  • Interventi di ingegneria naturalistica a basso impatto (con utilizzo di fascinate, refluimento di sedimenti, trapianto di zolle vegetate, barriere frangivento e frangionda) nell’ambito del progetto VIMINE, co-finanziato dall’Unione Europea che si propone di definire ed applicare un approccio integrato per difendere dall’erosione le barene e paludi più interne della Laguna di Venezia.
    Partner coinvolti, oltre a SELC Soc. Coop.: Università di Padova – Dip.to Ingegneria Industriale; Comune di Venezia; Min. delle Infrastrutture e Trasporti – Magistrato Alle Acque di Venezia (ora Provveditorato alle OO.PP. del V., T.A.A., F.V.G.); Consorzio di Bonifica Acque Risorgive; Agenda 21 Consulting srl; AttivaMente Cooperativa sociale Onlus; Foundation for Sustainable Development (Olanda).
    Committente: Comunità Europea – Divisione Ambiente
    Periodo 2013 – 2017
  • Attività di trapianto a fanerogame marine e successivo monitoraggio in due aree di velma e basso fondo lagunare, prospicienti zone barenali oggetto di interventi di ripristino morfologico nell’area del Canale Bastia, Laguna di Venezia 1° Stralcio.
    Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.  Provveditorato Interregionale Per Le Opere Pubbliche Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia.
    Periodo: 2014 – 2016
  • Attività di trapianto manuale di fanerogame marine, monitoraggio e valutazione dell’habitat restoration ai sensi della Direttiva 2000/60/CEE del d.m. 260/2010, nell’ambito del piano delle misure di compensazione, conservazione e riqualificazione ambientale die SIC e della ZPS della laguna di Venezia, ripristino degli habitat a velma in laguna sud – Valle Millecampi.
    Committente: Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2014-2016
  • Ripristino dell’area di cantiere litoraneo di San Nicolò con creazione di dune, sistemazione della sentieristica esistente, trapianto specie psammofile e monitoraggio triennale della vegetazione, dei vertebrati e dei coleotteri nell’ambito del progetto di riqualificazione area sud della bocca di porto di Lido.
    Committente: KOSTRUTTIVA (ex COVECO) coop. S.p.A.
    Periodo: 2011-2014
  • Ripristino area di cantiere litoraneo presso l’area sud della bocca di Lido – San Nicolò, con creazione di dune, sistemazione sentieristica esistente, trapianto specie psammofile. Monitoraggio triennale (vegetazione, vertebrati e coleotteri) dell’esito degli interventi.
    Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.  Provveditorato Interregionale Per Le Opere Pubbliche Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia. Tramite: KOSTRUTTIVA (ex COVECO) coop. S.p.A.
    Periodo: 2011-2014
  • Intervento di ingegneria naturalistica a difesa delle barene presso Isola dei Laghi, Laguna nord mediante l’installazione di fascinate
    Committente: THETIS
    Periodo: 2011
  • Fornitura e messa a dimora di vegetazione alofila sul cordone di neoformazione antistante l’Isola della Certosa, nell’ambito dei nuovi interventi di Salvaguardia di Venezia – Ripristino morfologico delle velme e delle barene
    Committente: Cooperativa San Martino)
    Periodo 2011
  • Attività di trapianto meccanico di fanerogame marine, monitoraggio e valutazione dell’habitat restoration, nell’ambito del piano delle misure di compensazione, conservazione e riqualificazione ambientale die SIC e della ZPS della laguna di Venezia.
    Committente: Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova e Thetis S.P.A.
    Periodo: 2010-2012
  • Gestione del vivaio di piante alofile di barena, sito nell’Isola dei Laghi, presso Torcello, in Laguna di Venezia; coltivazione e confezionamento di varie tipologie di essenze alofile necessarie per gli interventi di ripristino morfologico lagunari. Il vivaio è stato inizialmente realizzato nell’ambito del Progetto LIFE NATURA 1999 – Tecniche di ingegneria naturalistiche per la protezione delle barene della Laguna di Venezia.
    Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova/Thetis SpA
    Periodo: 2009-2012
STUDI E VALUTAZIONI AMBIENTALI
  • Redazione della relazione paesaggistica realtiva alla ristrutturazione di una stazione di travaso rifiuti Veritas a Chioggia (Venezia).
    Committente: Studio Naccari
    Periodo: 2018

  • Redazione di una  valutazione di idoneità dell’impianto di trattamenti rifiuti pericolosi e non pericolosi di Codevigo (Venezia), relativamente agli habitat di specie di Anfibi, Rettili, Chirotteri, Avifauna, in seguito a prescrizioni relative ad una Valutazione di Incidenza.
    Committente: VPS
    Periodo: 2018

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale nell’ambito del Piano d’uso delle aree in concessione per venericoltura.
    Committente: San Servolo Servizi Metropolitani VE
    Periodo: 2018

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto per la realizzazione di pontili presso Passo Campalto (Venezia).
    Committente: Studio G&T
    Periodo: 2018

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto per la realizzazione di un nuovo impianto presso il nuovo stabilimento di proprietà Prada S.r.l. (Venezia).
    Committente: PRADA S.p.A.
    Periodo: 2017

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto per realizzazione di un nuovo impianto presso il nuovo stabilimento di proprietà LAFERT S.r.l. (Venezia).
    Committente: LAFERT S.r.l.
    Periodo: 2017

  • Indagini ambientali propedeutiche attinenti alle componenti ecosistemiche e redazione dei relativi testi inerenti lo stato e la valutazione degli impatti conseguenti alle lavorazioni, compresa la redazione del Piano di Monitoraggio Ambientale, al fine della predisposizione del materiale necessario per l’iter di permitting ambientale, nell’ambito della progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di bonifica del bacino portuale e dragaggio dei fondali antistanti la banchina est nel porto industriale di Portovesme – Sardegna sud-occidentale.
    Periodo: 2017
    Committente: Progevi srl – Vittadello S.r.l.

  • Redazione di uno studio per l’introduzione di nuovo attrezzo da destinare alla raccolta della vongola filippina in laguna di Venezia (rusca, draga vibrante, rasca a pompa (larghezza cm 60), rasca a pompa (larghezza cm 150) e relativa relazione tecnico-scientifica . Prove di pesca e analisi batimetriche con strumentazione e multibeam.
    Committente: Città Metropolitana di Venezia
    Periodo: 2016

  • Studio per l’introduzione di nuovo attrezzo da destinare alla raccolta della vongola filippina in laguna di Venezia e relativa relazione ai fini della Vinca.
    Committente: Città metropolitana di Venezia
    Periodo: 2016

  • La verifica di assoggettabilità a VIA per il progetto di escavo a quota P.R.P. del canale litoraneo Malamocco Marghera dal curvone di S. Leonardo al bacino n°3.
    Committente: APV
    Periodo: 2016

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa ad una richiesta di concessione per attività di acquacoltura presso l’Oasi WWF di Valle Averto.
    Committente: WWF
    Periodo: 2016

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa ad un nuovo impianto presso la ditta Chimen di San Donà di Piave (VE).
    Committente: Chimen S.r.l.
    Periodo: 2016

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale per l’adeguamento del piano d’suo sostenibile delle aree in concessione per venericoltura in laguna di Venezia.
    Committente: Provincia di Venezia
    Periodo: 2015

  • Attività di verifica e analisi dello stato della vegetazione arborea finalizzata all’autorizzazione degli interventi di manuntenzione straordinaria delle aree verdi presso l’Arsenale di Venezia.
    Committente: Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2015

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale per il progetto di un nuovo impianto presso lo stabilimento SILA S.r.l. di Noale (VE).
    Committente: SILA S.r.l.
    Periodo: 2015

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale per il progetto di definizione di spazi e aree per l’attività nautica e diportistica nel Comune di Venezia, lungo la sponda meridionale del Canale Santa Maria.
    Committente: Ass. Sport. Cormorano
    Periodo: 2014

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto per realizzazione di un impianto fotovoltaico da 133 KWp all’interno dell’insediamento produttivo Pesca-Mar presso Valli di Chioggia (VE).
    Committente: Pescamar
    Periodo: 2014

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale e della relazione paesaggistica per il progetto di ampliamento dell’impianto produttivo pesca-mar sito in Valli di Chioggia (Ve).
    Committente: Pescamar
    Periodo: 2014

  • Studio sulla pulizia dei fondali marini nell’ambito del progetto GAC FVG, finanziato dal Fondo Europeo per la Pesca 2007-2013 – Regione Friuli Venezia Giulia.
    Committente: Aries
    Periodo: 2013

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto di un nuovo camino dell’impianto della ditta Chimen di San Donà di Piave (VE).
    Committente: Chimen S.r.l.
    Periodo: 2013

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto per la realizzazione di un’opera di protezione al piede delle dune prospicienti la cella 2 del litorale di Isola Verde.
    Committente: Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2013

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al “Piano d’uso delle aree in concessione per venericoltura-Aggiornamento 2013″ in laguna di Venezia.
    Committente: G.R.A.L.
    Periodo: 2013

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa all’installazione di un nuovo impianto di trattamento delle acque di prima pioggia presso l’area di servizio di Portegrandi di Quarto d’Altino (Venezia).
    Committente: Fratelli Vianello
    Periodo: 2013

  • Coredazione dello Studio di Incidenza Ambientale relativo all’adeguamento della via acquea di accesso alla Stazione Marittima di Venezia e riqualificazione delle aree limitrofe al canale Contorta S. Angelo.
    Committente: eAmbiente
    Periodo: 2013

  • Redazione della Valutazione Ambientale relativa alla realizzazione di un Terminal Off-shore a largo della costa veneta con funzione petrolifera e con funzione commerciale.
    Committente: Thetis
    Periodo: 2013

  • Redazione della Valutazione Ambientale relativa al posizionamento e stazionamento di un nuovo pontone denominato a supporto delle attività di pre-ingrasso del seme di vongola verace presso Ca’ Roman (Venezia).
    Committente: Damiano Soc. Coop.
    Periodo: 2013

  • Collaborazione alla redazione dello studio “Algae Bioenergy Siting, Commercial Deployment and Development Analysis”, con L’università di Padova e la società D’Appolonia S.p.A..
    Committente: European Commission
    Periodo: 2012
  • Coredazione dello Studio di Impatto Ambientale per l’intervento di realizzazione di un’opera d’invaso sul fiume Agno-Guà-Santa Caterina nei comuni di Sant’Urbano e Vighizzolo d’Este (Pd).
    Committente: Studio Ates
    Periodo: 2012

  • Valutazione tecnico-economica di un intervento per il contenimento delle polveri mediante barriere vegetali presso l’area di stoccaggio coke della Raffineria di Gela Spa (CL)
    Committente: URS ITALIA
    Periodo: 2011
  • Coredazione dello Studio di Impatto Ambientale, della Valutazione di Incidenza Ambientale e fattibilità ambientale del nuovo insediamento portuale lungo il Po di Levante in località Cà Cappello in comune di Porto Viro (Ro) e messa in sicurezza dell’asta navigabile fino all’abitato di Porto Levante.
    Committente: Technital
    Periodo: 2011

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto per la realizzazione di un palazzina ad uso attività di addestramento tattico (Mission Training Complex – MTC) all’interno della base militare situata nel comune di Longare, provincia di Vicenza.
    Committente: Usag-V-Dpw Environmental Management Office
    Periodo: 2011

  • Redazione della Valutazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto d’adeguamento del sito delle Tresse III per la messa a dimora dei sedimenti di dragaggio derivanti dal completamento dello scavo dei canali portuali di grande navigazione e conferimento dei sedimenti.
    Committente: Thetis
    Periodo: 2011

  • Studio Preliminare Ambientale per la verifica di assoggettabilità a V.I.A. del progetto di modifica parziale dell’impianto per la messa in riserva (R13) di ceneri leggere del Centro Intermodale Adriatico S.P.A. (Venezia).
    Committente: Centro Intermodale Adriatico
    Periodo: 2011

  • Redazione della Relazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto di realizzazione di un nuovo impianto per la produzione di componenti in poliuretano presso la ditta ERGONOMY di Noventa di Piave (Ve).
    Committente: Ergonomy
    Periodo: 2011

  • Relazione di compatibilità ambientale relativa all’aumento dei quantitativi massimi dell’impianto per la messa in riserva di ceneri leggere (silos n. 5 e 28-33) del Centro Intermodale Adriatico S.P.A. (Venezia).
    Committente: Centro Intermodale Adriatico
    Periodo: 2011

  • Prontuario di Mitigazione Ambientale, nell’ambito della redazione dei Piani Urbanistici Attuativi (Piano urbanistico attuativo comunale destinato a nuove attività produttive in località Valli di Chioggia-VE), secondo la L.R. 11/2004 (art. 19).
    Committente: Studio VDV
    Periodo: 2011

  • Redazione della Relazione di Incidenza Ambientale relativa al progetto esecutivo di due linee di trivellazioni orizzontali teleguidate da realizzarsi nel tratto di laguna a partire dall’Arsenale di Venezia fino all’Isola della Bocca di Lido.
    Committente: Hydrostudio
    Periodo: 2011

  • Studio Preliminare Ambientale per il trapianto di fanerogame marine nei basso fondali circostanti l’Isola della Certosa (Venezia).
    Committente: Thetis
    Periodo: 2011

MONITORAGGI AMBIENTALI E LABORATORIO DI BIOLOGIA
  • Posa di sistemi di ancoraggio eco-compatibili per la salvaguardia di Posidonia oceanica e di altre macrofite acquatiche, esecuzione di trapianti pilota di fanerogame marine, attività di monitoraggio e definizione di un sistema di gestione integrato per le fanerogame in Adriatico in tre siti facenti parte della Rete Natura 2000 e sottoposti a un certo grado di pressione antropica: Golfo di Panzano (Monfalcone), litorale brindisino del Parco Naturale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo e Parco Nazionale delle Incoronate (Croazia) nell’ambito del Progetto SASPAS, finanziato dal programma Interreg che mira a preservare e migliorare lo stato di conservazione degli ecosistemi presenti sul fondale del Mare Adriatico.

    Periodo: 2019 – in corso
    Committente: Comunità Europea – Divisione Ambiente

  • Determinazione a livello specifico di Imenotteri Formicidi del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi e del Parco Naturale Valgrande.
    Committente: Università di Pavia
    Periodo: 2018
  • Determinazioni tassonomiche di policheti del macrobenthos relativi a 33 campioni raccolti al largo della costa veneta.
    Committente: ISMAR CNR
    Periodo: 2018
  • Indagini ambientali propedeutiche attinenti alle componenti ecosistemiche e redazione dei relativi testi inerenti lo stato e la valutazione degli impatti conseguenti alle lavorazioni, compresa la redazione del Piano di Monitoraggio Ambientale, al fine della predisposizione del materiale necessario per l’iter di permitting ambientale, nell’ambito della progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di bonifica del bacino portuale e dragaggio dei fondali antistanti la banchina est nel porto industriale di Portovesme – Sardegna sud-occidentale.
    Periodo: 2017
    Committente: Progevi srl – Vittadello S.r.

  • Mappatura delle fanerogame marine della laguna di Venezia su una superficie di almeno 20.000 ettari mediante rilievi in campo con natante ed analisi di immagini satellitari; rilievi delle biomasse macroalgali nella Laguna di Venezia ai fini della messa a punto di un modello trofico predittivo delle anossie, nell’ambito del progetto OP/578 – Controllo dei processi idromorfologici e biologici dell’ecosistema intertidale della laguna di venezia ai sensi della direttiva 2000/60/cee del d.m. 260/2010.

    Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.  Provveditorato Interregionale Per Le Opere Pubbliche Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia. Tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2017-2018

  • Monitoraggio della vegetazione terrestre, vegetazione sommersa; benthos di fondi coerenti ed incoerenti; coleotteri terrestri secondo diversi stralci annuali nella fase in corso d’opera della costruzione del MOSE, presso le tre bocche di porto della laguna di Venezia.
    Committente: CORILA – Consorzio per il Coordinamento delle Ricerche in Laguna di Venezia. Affidato tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2006 – 2019

  • Monitoraggio ambientale del settore di prateria di Posidonia oceanica interessata dalla posa della condotta sottomarina di smaltimento dei reflui dell’Isola di Lampedusa, mediante campionamento su stazione e sul limite della prateria con posa di balise. Misure lepidocronologiche, morfometriche e determinazione tassonomica dell’epifitismo fogliare (macroalghe e zoobenthos). Calcolo dell’indice PREI.
    Committente: Presidenza del Consiglio Dei Ministri – Regione Sicilia. In compartecipazione con Biosurvey S.r.l.
    Periodo: 2016 – 2019

  • Intervento di trapianto di fanerogame marine di tipo compensativo in un’area costiera destinata ad un intervento di “reclamation” per l’ampliamento dell’aeroporto internazionale di Doha (Qatar). Collaborazione alla progettazione, esecuzione, monitoraggio triennale.
    Committente: Technital SpA (Qatar Branch), per il Ministero dell’Ambiente del Qatar
    Periodo: 2014 – 2017

  • Servizio di analisi su campioni di macrozobenthos di fondi mobili.
    Committente: ISPRA
    Periodo: 2016
  • Campionamento e determinazioni tassonomiche della componente zoobentonica della Laguna di Venezia, 2011-2012 e 2014-2015 nell’ambito delle attività di aggiornamento del «piano di monitoraggio acque di transizione laguna di Venezia finalizzato alla definizione dello stato ecologico della laguna di venezia» secondo la de 2000/60/CE.
    Committente: CORILA
    Periodo: 2011-2015

  • Monitoraggio ambientale relativo alla fase ante operam dell’intervento di posa dell’elettrodotto sommerso Sicilia-Malta; redazione, consultazione con le agenzie ambientali, conduzione monitoraggio della componente fanerogame marine, valutazione dei risultati e predisposizione delle linee guida pre-intervento finalizzate alle misure di mitigazione per il miglior inserimento dell’opera e per la limitazione dei possibili effetti negativi sull’ambiente.
    Committente: e-Ambiente, Venezia – EneMalta
    Periodo: 2013 – 2014

  • Ripristino dell’area di cantiere litoraneo di San Nicolò con creazione di dune, sistemazione della sentieristica esistente, trapianto specie psammofile e monitoraggio triennale della vegetazione, dei vertebrati e dei coleotteri nell’ambito del progetto di riqualificazione area sud della bocca di porto di Lido.
    Committente: KOSTRUTTIVA (ex COVECO) coop. S.p.A.
    Periodo: 2011-2014
  • Determinazioni tassonomiche dei microvertebrati bentonici della Laguna di Venezia nell’ambito della commessa “Piano di monitoraggio acque di transizione Laguna di Venezia finalizzato alla definizione dello stato ecologico della Laguna di Venezia secondo la D.E. 2000/60/CE”.
    Committente: CORILA
    Periodo: 2014
  • Realizzazione della cartografia in scala 1:5.000 della vegetazione terrestre della laguna aperta di Venezia, mediante rilievi in campo; rilievo di 100 quadrati permanenti, già installati nel 2002; censimento dell’avifauna nidificante su 80 barene artificiali della laguna di Venezia; rilievi morfologici su barene naturali ed artificiali.
    Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2009-2012
  • Monitoraggio della vegetazione terrestre, vegetazione sommersa; benthos di fondi coerenti ed incoerenti; coleotteri terrestri e realizzazione della relativa cartografia, secondo diversi stralci annuali nella fase in corso d’opera della costruzione del MOSE, presso le tre bocche di porto della laguna di Venezia.
    Committente: CORILA – Consorzio per il Coordinamento delle Ricerche in Laguna di Venezia. Affidato tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2006 – 2019

  • Monitoraggio ambientale in fase di ante operam e corso d’opera delle fanerogame marine e delle specie della Direttiva Habitat. Trapianto di fanerogame marine e operazioni di messa in sicurezza di altri organismi di valore conservazionistico nell’ambito dei lavori di realizzazione degli impianti di strumentazione e controllo della teleguidata Lido – Arsenale presso la bocca di porto di Lido – S. Nicolò.
    Committente: C.C.C. Cantieri Costruzioni Cemento S.p.A
    Periodo: 2013-2017

  • Monitoraggio di alcune componenti biologiche e geotecniche (benthos, fouling, SARV, vegetazione alofila, topobatimetrie, rilievi morfologici, ecc.) relativo alla realizzazione di velme e rialzi artificiali presso il canale dei Marani ed intese alla comprensione dell’efficacia e degli effetti ambientali dell’intervento sull’ambiente circostante.
    In co-esecuzione con ISPRA, Roma.
    Committente: Provveditorato alle OO.PP. del Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova (VE)
    Periodo: 2007-2017

  • Monitoraggio di controllo dei parametri idrologici (torbidità pH, Eh, Ossigeno disciolto, etc.), analisi chimiche su campioni d’acqua, analisi granulometriche su campioni di sedimento e caratterizzazione del piano sedimentario, per la verifica di eventuali effetti nei confronti dei bassi fondali in conseguenza delle opere di dragaggio e refluimento per la realizzazione di alcune aree barenali artificiali nella Val di Brenta, area più meridionale della Laguna di Venezia.
    Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2013 – 2015

  • Esecuzione di monitoraggi ornitologici tramite 320 punti di ascolto ubicati in tutto il territorio regionale; analisi dati per l’individuazione dei trend pluriennali (ad es. Farmland Bird Index); mappaggio dell’habitat circostante i punti di ascolto; applicazione di modelli di idoneità ambientale.
    Committente: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
    Periodo: 2010-2012

  • Indagini ecosistemiche concernenti la distribuzione e lo stato di qualità delle coperture a fanerogame marine e di altre componenti biologiche in un’area costiera destinata ad un intervento di “reclamation” per l’ampliamento dell’aeroporto internazionale di Doha (Qatar). Valutazione ambientale, realizzazione di un video subacqueo e proposte di mitigazione e compensazione.
    Committente: Technital SpA (Qatar Branch), per il Ministero dell’Ambiente del Qatar
    Periodo: 2013 – 2014

  • Mappatura delle fanerogame marine della laguna di Venezia su una superficie di almeno 20.000 ettari mediante rilievi in campo con natante ed analisi di immagini satellitari e rilievi delle biomasse macroalgali ai fini della messa a punto di un modello trofico predittivo delle anossie. Attività condotte nell’ambito delloo studio OP/578 – Controllo dei processi idromorfologici e biologici dell’ecosistema intertidale della laguna di Venezia ai sensi della Direttiva 2000/60/CEE del D.M. 260/2010.
    Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.  Provveditorato Interregionale Per Le Opere Pubbliche Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia. Tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2017
  • Sorting e determinazione di campioni di macrozoobenthos di ambiente lagunare e marino del nord Adriatico.
    Committente: ISPRA Roma
    Periodo: 2016-2017

  • Sorting e determinazione di campioni di macrozoobenthos di ambiente lagunare e marino del nord Adriatico.
    Committente: ISPRA Roma
    Periodo: 2011-2012

  • Campionamento e determinazioni tassonomiche della componente zoobentonica della Laguna di Venezia, 2011-2012 e 2014-2015, nell’ambito delle attività d’aggiornamento del piano di monitoraggio delle acque di transizione della laguna di Venezia finalizzato alla definizione del suo stato ecologico.
    Committente: CORILA
    Periodo: 2011-2015

  • Monitoraggio della distribuzione ed estensione degli habitat bentonici e pelagici in corrispondenza di alcuni affioramenti rocciosi sommersi (cosiddette tegnùe) al largo del litorale veneto a diverse profondità, con realizzazione di rilievi subacquei foto/video lungo transetti e campionamenti.
    Committente: CNR-ISMAR, Venezia, per conto della Regione Veneto
    Periodo: 2014

  • Monitoraggio ante operam ed in corso d’opera, delle caratteristiche principali dei suoli, nell’area di realizzazione del “Passante di Mestre”.
    Committente: Siemec
    Periodo: 2007-2010

SERVIZI DI GEOLOGIA E LABORATORIO GEOTECNICO
  • Aggiornamento con nuove stazioni di campionamento e di analisi della rete di monitoraggio dei siti inquinati dell’area industriale di Porto Torres; esecuzione di sondaggi, installazione di piezometri, campionamento ed analisi di top soil, suolo superficiale e profondo, acque di falda, prove in situ per definire il comportamento idraulico degli acquiferi, campagne di rilievo dei livelli di falda e prove di portata. Implementazione del sistema GIS di supporto al sistema integrato di monitoraggio. Realizzazione di brochure e materiale informativo.
    Committente: Regione Autonoma della Sardegna
    Periodo: 2012 – 2014

  • Monitoraggio di controllo dei parametri idrologici (torbidità pH, Eh, Ossigeno disciolto, etc.), analisi chimiche su campioni d’acqua, analisi granulometriche su campioni di sedimento e caratterizzazione del piano sedimentario, per la verifica di eventuali effetti nei confronti dei bassi fondali in conseguenza delle opere di dragaggio e refluimento per la realizzazione di alcune aree barenali artificiali nella Val di Brenta, area più meridionale della Laguna di Venezia.
    Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2013 – 2015
  • Indagine per la definizione della qualità dei materiali presenti nelle aree di prelievo e versamento del litorale di Jesolo e Cortellazzo secondo DGR. V. 1019 del 23 marzo 2013, mediante prelievi manuali e carotaggi con metodologia vibrocorer, prelievo di campioni di sedimento, esecuzione di analisi chimiche e fisiche. Attività svolta nell’ambito dei lavori di ripascimento del litorale doi Jesolo e Cortellazzo.
    Committente: Magistrato alle Acque di Venezia tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2014

  • Servizio di prelievo e analisi di campioni di terreno ai fini della gestione delle terre e rocce da scavo nell’ambito dell’intervento denominato “Realizzazione sottopasso veicolare a senso unico alternato e ciclopedonale a servizio di via Crete in comune di Quarto D’Altino – VE”.
    Committente: Provincia di Venezia
    Periodo: 2014

  • Indagine per la definizione della qualità dei materiali di escavo del canale di navigazione esterno alla bocca di Malamocco mediante carotaggi con metodologia vibrocorer, prelievo di campioni di sedimento secondo DM del 24 aprile 1996, esecuzione di analisi chimiche e fisiche secondo Protocollo d’Intesa del 08 aprile 1993. Attività svolta nell’ambito degli interventi alle bocche lagunari per la regolazione dei flussi di marea. Bocca di Malamocco – Conca: dragaggi, protezione fondali e diga di chiusura bacino, finiture, impianti tecnologici, interrati e opere civili. completamento delle strutture di approccio, finiture, parabordi e impianti tecnologici (op/413-10). 3° perizia di variante e suppletiva.
    Committente: Magistrato alle Acque di Venezia tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2014

  • Esecuzione di vibro-carotaggi e campionamento di sedimento lacustre nel bacino idroelettrico di Collemezzo nel Comune di Ceprano (FR), per la definizione della qualità dei materiali.
    Committente: CESI S.p.A.
    Periodo: 2014

  • Indagini sula qualità dei terreni di ricoprimento dell’ex discarica Fosse Tomasi (da un punto di vista fisico e chimico) ai fini della valutazione del possibile riutilizzo degli stessi per la realizzazione del capping finale. Esecuzione di carotaggi, analisi di laboratorio geotecnico tra cui la classificazione geotecnica secondo la norma UNI-10006, prove di permeabilità, limiti di Atterberg, granulometrie, etc. e analisi chimiche secondo D.M. n. 161 del 10 agosto 2012.
    Committente: Città di Conegliano
    Periodo: giugno – settembre 2013

  • Indagini propedeutiche relative alla qualità dei materiali (da un punto di vista chimico e fisico, secondo normativa) presenti nelle aree di scavo del canale per il posizionamento dei cassoni alla Bocca di Porto di Chioggia. In particolare, le attività sono consistite in: esecuzione di carotaggi con metodologia vibrocorer, prelievo di campioni di sedimento secondo DM del 24 aprile 1996, esecuzione di analisi chimiche e fisiche secondo Protocollo d’Intesa del 08 aprile 1993, esecuzione di indagine archeologica mediante rilievo magnetometrico.
    Committente: Clodia scarl
    Periodo: giugno – luglio 2013

  • Verifica dello stato di inquinamento dei fondali dei canali industriali di Porto Marghera mediante carotaggi, prelievo di campioni, analisi di laboratorio geotecnico e analisi chimiche secondo il protocollo d’Intesa sui fanghi 08/04/1993.
    Committente: Commissario Delegato per l’emergenza socio economico ambientale relativa ai canali portuali di grande navigazione della Laguna di Venezia.
    Periodo: gennaio – aprile 2013

  • Indagini propedeutiche sulla qualità dei materiali (da un punto di vista chimico, fisico e microbiologico) presenti nelle aree di prelievo e versamento del litorale di Sottomarina e Isola Verde secondo la normativa vigente (DGR. V. 1019 del 23 marzo 2013 – Direttive tecniche per la caratterizzazione e valutazione di compatibilità delle sabbie destinate al ripascimento dei litorali nella regione del Veneto) mediante carotaggi, prelievo di campioni, analisi di laboratorio geotecnico, chimico e microbiologico.
    Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: febbraio 2013

  • Verifica dello stato di inquinamento dei fondali attorno al relitto Notios Hellas presso il bacino marittimo del porto commerciale di Chioggia, al fine della gestione della sua rimozione mediante vibrocarotaggi, prelievo di campioni, analisi di laboratorio geotecnico e analisi chimiche e analisi ecotossicologiche.
    Committente: Magistrato alle Acque Uff. Salvaguardia di Venezia
    Periodo: agosto 2012 – febbraio 2013

  • Esecuzione carotaggi e posa di piezometri secondo il “Protocollo operativo per la caratterizzazione dei siti ai sensi del Dlgs 152/06 e dell’accordo di programma per la chimica di Porto Marghera”.
    Committente: Impresa di Costruzioni Ing. E. Mantovani Spa
    Periodo: gennaio – luglio 2012

  • Esecuzione di attività propedeutiche alla progettazione di nuove barene: prelievi di sedimento lagunare, analisi di laboratorio geotecnico, analisi chimiche secondo il protocollo d’Intesa sui fanghi 08/04/1993, prove di carico su piastra su fondali lagunari, prove penetrometriche leggere. Attività realizzate nell’ambito degli interventi di ripristino morfologico ed ambientlae di Val di Brenta, Chioggia, Venezia.
    Committente: Intercantieri Vittadello SpA
    Periodo: maggio – giugno 2012

  • Indagine geochimico-ambientale relativa ai contenuti e alla distribuzione dell’arsenico, del cromo e del nichel nei sedimenti che costituiscono il progetto Dragaggio per la realizzazione della darsena sud” (WBE 5.2a) associato al progetto generale della Piattaforma logistica Fusina, al fine di valutare l’origine (naturale o antropica) dei metalloidi in detto sito nonché ipotizzarne la biodisponibilità.
    Committente: Impresa di Costruzioni Ing. E. Mantovani
    Periodo: aprile – giugno 2014

  • Indagine geochimico-ambientale relativa ai contenuti e alla distribuzione dell’arsenico (As) e del cromo (Cr) nei sedimenti oggetto di dragaggio nell’ambito del progetto di ricalibratura del canale Malamocco-Marghera al fine di valutare l’origine (naturale o antropica) del metalloide e del metallo nonché ipotizzarne la biodisponibilità.
    Committente: Impresa di Costruzioni Ing. E. Mantovani
    Periodo: 2013

  • Attività d’indagine e campionamento di suolo, sottosuolo e acque sotterranee nella valle delle Noghere – Rio Ospo, all’interno del sito di interesse nazionale di Trieste, al fine di reperire tutti i dati necessari alla redazione dell’Analisi di rischio ai sensi del D. Lgs. 152/2006. Esecuzione di carotaggi, posa di piezometri, prelievo di campioni di suolo, di terreno e di acqua di falda, rilievo topografico con strumentazione DGPS, campagna di rilievo freatimetrico, installazione di sonde per soil gas, prelievo ed analisi dei soil gas.
    Committente: EZIT
    Periodo: 2013

  • Verifiche periodiche della tenuta idraulica del diaframma plastico della discarica nell’area Moranzani “A“ mediante l’immissione di un tracciante in alcuni piezometri e la verifica dell’eventuale passaggio nei piezometri limitrofi anche mediante monitoraggio in continuo dei livelli di falda.
    Committente: S.I.F.A. scpa, Mecnafer e Impresa di Costruzioni Ing. E. Mantovani
    Periodo: ottobre 2011 – 2013

SERVIZI DI PEDOLOGIA E LABORATORIO PEDOLOGICO
  • Monitoraggio pedologico e analisi del QBS-ar ante, durante e post operam nell’ambito dei lavori per la realizzazione della superstrada a pedaggio Pedemontana Veneta.
    Committente: Nexteco – subentrato a Proteco Engineering srl
    Periodo: 2011- in corso

  • Rilievo dei caratteri chimici, fisici e biologici dei suoli dell’area di progetto dell’opera “Passante di Mestre” (bretella autostradale), allo scopo di fornire indicatori significativi per la valutazione dei principali rischi di degradazione della pedosfera. Caratterizzazione dei suoli dal punto di vista pedologico, attraverso l’esecuzione di trivellate speditive e profili pedologici completi. Valutazione dello stato di salute della pedosfera, mediante l’utilizzo dell’Indice di Qualità Biologica del suolo (QBS-ar) nelle aree a maggior valore naturalistico.
    Committente: Siemec
    Periodo: 2007-2010

ATTIVITÀ SUBACQUEE
  • Posa di sistemi di ancoraggio eco-compatibili per la salvaguardia di Posidonia oceanica e di altre macrofite acquatiche, esecuzione di trapianti pilota di fanerogame marine, attività di monitoraggio e definizione di un sistema di gestione integrato per le fanerogame in Adriatico in tre siti facenti parte della Rete Natura 2000 e sottoposti a un certo grado di pressione antropica: Golfo di Panzano (Monfalcone), litorale brindisino del Parco Naturale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo e Parco Nazionale delle Incoronate (Croazia) nell’ambito del Progetto SASPAS, finanziato dal programma Interreg che mira a preservare e migliorare lo stato di conservazione degli ecosistemi presenti sul fondale del Mare Adriatico.

    Periodo: 2019 – in corso
    Committente: Comunità Europea – Divisione Ambiente

  • Intervento di trapianto di fanerogame marine di tipo compensativo in un’area costiera destinata ad un intervento di “reclamation” per l’ampliamento dell’aeroporto internazionale di Doha (Qatar). Collaborazione alla progettazione, esecuzione, monitoraggio triennale.
    Committente: Technital SpA (Qatar Branch), per il Ministero dell’Ambiente del Qatar
    Periodo: 2014 – 2017
  • Monitoraggio ambientale del settore di prateria di Posidonia oceanica interessata dalla posa della condotta sottomarina di smaltimento dei reflui dell’Isola di Lampedusa, mediante campionamento su stazione e sul limite della prateria con posa di balise. Misure lepidocronologiche, morfometriche e determinazione tassonomica dell’epifitismo fogliare (macroalghe e zoobenthos). Calcolo dell’indice PREI.
    Committente: Presidenza del Consiglio Dei Ministri – Regione Sicilia. In compartecipazione con Biosurvey S.r.l.
    Periodo: 2016 – 2019
  • Monitoraggio della distribuzione ed estensione degli habitat bentonici e pelagici in corrispondenza di alcuni affioramenti rocciosi sommersi (cosiddette tegnùe) al largo del litorale veneto a diverse profondità, con realizzazione di rilievi subacquei foto/video lungo transetti e campionamenti.
    Committente: CNR-ISMAR, Venezia, per conto della Regione Veneto
    Periodo: 2014
GIS
  • Monitoraggio della vegetazione terrestre, vegetazione sommersa; benthos di fondi coerenti ed incoerenti; coleotteri terrestri e realizzazione della relativa cartografia, secondo diversi stralci annuali nella fase in corso d’opera della costruzione del MOSE, presso le tre bocche di porto della laguna di Venezia.
    Committente: CORILA – Consorzio per il Coordinamento delle Ricerche in Laguna di Venezia. Affidato tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2006 – 2019
  • Mappatura delle fanerogame marine della laguna di Venezia su una superficie di almeno 20.000 ettari mediante rilievi in campo con natante ed analisi di immagini satellitari; rilievi delle biomasse macroalgali nella Laguna di Venezia ai fini della messa a punto di un modello trofico predittivo delle anossie, nell’ambito del progetto OP/578 – controllo dei processi idromorfologici e biologici dell’ecosistema intertidale della laguna di venezia ai sensi della direttiva 2000/60/cee del d.m. 260/2010.

    Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.  Provveditorato Interregionale Per Le Opere Pubbliche Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia. Tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2017-2018

  • Mappatura delle fanerogame marine della laguna di Venezia su una superficie di almeno 20.000 ettari mediante rilievi in campo con natante ed analisi di immagini satellitari e rilievi delle biomasse macroalgali ai fini della messa a punto di un modello trofico predittivo delle anossie. Attività condotte nell’ambito delloo studio OP/578 – Controllo dei processi idromorfologici e biologici dell’ecosistema intertidale della laguna di Venezia ai sensi della Direttiva 2000/60/CEE del D.M. 260/2010.
    Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.  Provveditorato Interregionale Per Le Opere Pubbliche Veneto – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia. Tramite KOSTRUTTIVA Coop. S.p.A.
    Periodo: 2017
  • Aggiornamento con nuove stazioni di campionamento e di analisi della rete di monitoraggio dei siti inquinati dell’area industriale di Porto Torres; esecuzione di sondaggi, installazione di piezometri, campionamento ed analisi di top soil, suolo superficiale e profondo, acque di falda, prove in situ per definire il comportamento idraulico degli acquiferi, campagne di rilievo dei livelli di falda e prove di portata. Implementazione del sistema GIS di supporto al sistema integrato di monitoraggio. Realizzazione di brochure e materiale informativo.
    Committente: Regione Autonoma della Sardegna
    Periodo: 2012 – 2014
  • Attività di supporto al Magistrato alle Acque per il controllo delle concessioni per la coltivazione del Tapes Philippinarum. Redazione di schede storiche relative alla distribuzione delle fanerogame marine nel periodo 1995-2006 all’interno delle aree in concessione per l’allevamento del Tapes.
    Committente: Magistrato alle Acque di Venezia
    Periodo: 2014
  • Realizzazione della cartografia in scala 1:5.000 della vegetazione terrestre della laguna aperta di Venezia, mediante rilievi in campo; rilievo di 100 quadrati permanenti, già installati nel 2002; censimento dell’avifauna nidificante su 80 barene artificiali della laguna di Venezia; rilievi morfologici su barene naturali ed artificiali.
    Committente: Magistrato alle Acque tramite il concessionario Consorzio Venezia Nuova
    Periodo: 2009-2012

  • Esecuzione di monitoraggi ornitologici tramite 320 punti di ascolto ubicati in tutto il territorio regionale; analisi dati per l’individuazione dei trend pluriennali (ad es. Farmland Bird Index); mappaggio dell’habitat circostante i punti di ascolto; applicazione di modelli di idoneità ambientale.
    Committente: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
    Periodo: 2010-2012
  • Analisi Gis per la pianificazione dei potenziali siti di coltivazione delle alghe nell’ambito dello studio “Algae Bioenergy Siting, Commercial Deployment and Development Analysis”, in collaboprazione con L’università di Padova e la società D’Appolonia S.p.A..
    Committente: European Commission
    Periodo: 2012
PROGETTAZIONE GRAFICA
  • Aggiornamento con nuove stazioni di campionamento e di analisi della rete di monitoraggio dei siti inquinati dell’area industriale di Porto Torres; esecuzione di sondaggi, installazione di piezometri, campionamento ed analisi di top soil, suolo superficiale e profondo, acque di falda, prove in situ per definire il comportamento idraulico degli acquiferi, campagne di rilievo dei livelli di falda e prove di portata. Implementazione del sistema GIS di supporto al sistema integrato di monitoraggio. Realizzazione di brochure e materiale informativo.
    Committente: Regione Autonoma della Sardegna
    Periodo: 2012 – 2014
  • Realizzazione dei pannelli informativi e didattici nell’ambito dell’intervento di ripristino dell’area di cantiere litoraneo di San Nicolò, per la riqualificazione dell’area sud della bocca di porto di Lido.
    Committente: KOSTRUTTIVA (ex COVECO) Coop. S.p.A.
    Periodo: 2011-2014
  • Realizzazione dei pannelli informativi e didattici all’interno del Bosco di Alvisopoli (Portogruaro – VE)
    Committente: Comune di Fossalta di Portogruaro
    Periodo: 2012
  • Attività grafiche per la comunicazione e la pubblicità nell’ambito della promozione della Piattaforma N2Ktag di Realtà Aumentata per la fruizione dei Siti Natura 2000 nell’ambito del Programma Operativo Regionale POR CRO FESR (2007-2013 ) – Azione 1.3.4 “Interventi innovativi di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale”
    Committente: Regione del Veneto
    Periodo: 2012