Studi e valutazioni ambientali

SELC offre supporto e assistenza nella predisposizione e redazione di Iter e Istanze ambientali, attraverso studi e valutazioni, finalizzati alla compatibilità ambientale di interventi e opere nel quadro delle normative vigenti.

Studi e valutazioni ambientali

SELC offre supporto e assistenza nella predisposizione e redazione di Iter e Istanze ambientali, attraverso studi e valutazioni, finalizzati alla compatibilità ambientale di interventi e opere nel quadro delle normative vigenti.

Servizi offerti

Studio di Impatto Ambientale (SIA)
Valutazione d’Incidenza ambientale (V.IncA.)
Analisi di fattibilità ambientale

Studio di Impatto Ambientale (SIA)

Individuazione, descrizione e valutazione in ottica preventiva degli effetti diretti ed indiretti di un progetto e delle sue principali alternative tecnologiche e/o localizzative sulle diverse componenti ambientali, analisi delle condizioni di realizzazione ed esercizio delle opere e degli impianti. Redazione dello Studio di impatto ambientale (SIA) secondo le norme tecniche della parte II del D.Lgs. 152 del 2006 e s.m.i., in relazione al quadro di riferimento ambientale e al quadro di riferimento progettuale

Relazione d’Incidenza ambientale (V.Inc.A.)

Redazione di studi per la valutazione di incidenza volti ad individuare e valutare i principali effetti degli atti di pianificazione territoriale (indicati nel DPR 12 marzo 2003, n. 120) sui Siti di Importanza Comunitari (SIC), sulle Zone Speciali di Conservazione e sulle Zone di Protezione Speciale (ZPS), considerati gli obiettivi di conservazione indicati dalla Direttiva 92/43/CEE “Habitat”.

Analisi di fattibilità ambientale

Realizzazione di studi di fattibilità ambientale in conformità all’art. 29 del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554.
Controllo e verifica delle analisi in fase di redazione del progetto definitivo.
Elaborazione delle misure di riduzione e compensazione degli effetti sull’ambiente e  sulla  salute e di riqualificazione ambientale e paesaggistica, sulla base di indagini tecniche, caratteristiche dell’ambiente in fase di cantiere e di esercizio, natura delle lavorazioni e vincoli sulle aree interessate dagli interventi.
Definizione delle indicazioni necessarie al rilascio delle autorizzazioni ambientali.